Trovaci su:          

chiama il numero verde 800858444

Presentata la relazione 2015 dell’Arbitro bancario e finanziario

Presentata la relazione 2015 dell’Arbitro bancario e finanziario

Nel corso della presentazione della relazione 2015 sull’Arbitro Bancario Finanziario tenutasi presso la sede della Luiss di Roma, il direttore generale di Banca d’Italia, Salvatore Rossi, ha dichiarato: “la nostra ambizione, per quanto riguarda l’arbitro bancario e finanziario, è di ottenere due risulti. Entro il 2018 vorremmo giungere a trattare fino a 20mila ricorsi, ma io segretamente spero siano di più, l’informatica ci dovrebbe aiutare, e vorremmo ridurre il tempo medio di decisione a non più di tre mesi. L’Arbitro bancario e finanziario è un prezzo importante e pregiato in questa cassetta degli attrezzi a tutela dei clienti delle banche. Ci abbiamo creduto fin dall’inizio, continuiamo a crederci, al punto di raddoppiare le risorse dedicate. Siamo fiduciosi che la sua utilità, nell’interesse generale e risolvendo i problemi di crescita, continuerà ad aumentare in futuro”.

Il direttore generale di Bankitalia, presidente tra l’altro anche di Ivass, ha inoltre confermato l’idea dell’Arbitro anche in campo assicurativo ed in tal senso l’organismo di controllo delle compagnie assicurative si sta muovendo per ottenere una iniziativa legislativa.

Per quanto riguarda i risultati dell’Abf del 2015 e nei primi mesi di quest’anno si può dire che sono assolutamente positivi. Nel 2015 le richieste di intervento dell’Abf sono state circa 13.575, il 21% in più rispetto al 2014. La tematica più frequente dei ricorsi inoltrati all’Abf, ha riguardato le operazioni di finanziamento contro cessione del quinto dello stipendio o della pensione.

A conclusione sono giunti 10.450 ricorsi di cui il 68% con decisioni favorevoli per il cliente; il 41% con accoglimento parziale o totale; il 27% con cessazione della materia del contendere e soddisfazione del cliente.

Entro la fine del 2016, per evadere le richieste sempre più numerose di ricorsi, saranno attivati quattro nuovi collegi a Bologna, Torino, Palermo e Bari che andranno ad affiancarsi a quelli già esistenti a Napoli, Milano e Roma. 

Notizie: 
Press & Media: 

Scegli la soluzione più adatta a te!

Dipendente pubblico

dipendente pubblico

Sei un dipendente di un ente pubblico, locale o territoriale e vuoi ottenere un prestito in modo semplice, veloce ed a condizioni vantaggiose? Richiedi maggiori informazioni a Synthesis.

CLICCA QUI

Dipendente statale

dipendente statale

Sei un dipendente statale e hai la necessità di richiedere un prestito rimborsabile mediante trattenuta diretta su busta paga? Richiedi maggiori informazioni a Synthesis.

CLICCA QUI

Dipendente privato

dipendente statale

Sei un dipendente a tempo indeterminato di una società privata o una società di capitali con partecipazione di un ente pubblico e vuoi richiedere un finanziamento veloce, comodo e facile da rimborsare? Invia i tuoi dati a Synthesis, sarai ricontattato immediatamente e ti sarà inviata una proposta personalizzata.

CLICCA QUI

Pensionato

pensionato felice

Sei un pensionato INPS, INPS Gestione Ex INPDAP, ENPAM, ENASARCO o di altro ente previdenziale? Puoi accedere al credito Synthesis! Richiedi maggiori informazioni.

CLICCA QUI