Trovaci su:          

chiama il numero verde 800858444

Piano Salvabanche: indici presuntivi e criteri di valutazione

Piano Salvabanche: indici presuntivi e criteri di valutazione

È idea del Consiglio dei Ministri di emanare un unico decreto legge che raccoglierà tutte le disposizioni sul credito. Ed è proprio in queste ore che si terrà un ulteriore e ultimo incontro tra il premier Matteo Renzi, il Ministro dell’Economia Carlo Padoan e il Presidente dell’Autorità Anticorruzione Raffaele Cantone con l’obiettivo di mettere in chiaro le ultime perplessità soprattutto sul piano giuridico.

Nel decreto saranno comprese anche le regole del rimborso degli obbligazionisti delle 4 banche in difficoltà. La bozza del decreto prevede 8 indici presuntivi e 9 elementi di valutazione. Il rimborso massimo previsto sarà fisato a 100mila euro, stessa cifra fissata come limite di garanzia dei depositi assicurato dal Fondo interbancario.

Tra gli indici presuntivi e gli elementi di valutazione, spiccano la mancanza del contratto scritto con oggetto la prestazione dei servizi e delle attività di investimento o il mancato adeguamento del contratto alle modifiche normative intervenute nel frattempo. A dettare regole più precise per quanto riguarda gli obblighi informativi sarà la direttiva Mifid entrata in vigore a novembre 2007.

La bozza del decreto quindi preciserà anche che per le operazioni di investimento effettuate prima del novembre 2007 a rilevare sarà la mancanza di preventiva informativa scritta all’investitore in relazione alla matura ed estensione della situazione di conflitto di interessi connessa all’operazione; per le operazioni successive all’entrata in vigore della normativa, invece, rileverà la mancanza di adeguata informativa all’investitore in relazione alla natura ed estensione della situazione di conflitto di interessi legata all’operazione.

Per quanto riguarda gli aventi diritti al rimborso, non esiste ancora una chiara informativa sulla natura dei servizi e attività di investimento prestati e sulle caratteristiche delle obbligazioni oggetto di investimento. 

Notizie: 

Scegli la soluzione più adatta a te!

Dipendente pubblico

dipendente pubblico

Sei un dipendente di un ente pubblico, locale o territoriale e vuoi ottenere un prestito in modo semplice, veloce ed a condizioni vantaggiose? Richiedi maggiori informazioni a Synthesis.

CLICCA QUI

Dipendente statale

dipendente statale

Sei un dipendente statale e hai la necessità di richiedere un prestito rimborsabile mediante trattenuta diretta su busta paga? Richiedi maggiori informazioni a Synthesis.

CLICCA QUI

Dipendente privato

dipendente statale

Sei un dipendente a tempo indeterminato di una società privata o una società di capitali con partecipazione di un ente pubblico e vuoi richiedere un finanziamento veloce, comodo e facile da rimborsare? Invia i tuoi dati a Synthesis, sarai ricontattato immediatamente e ti sarà inviata una proposta personalizzata.

CLICCA QUI

Pensionato

pensionato felice

Sei un pensionato INPS, INPS Gestione Ex INPDAP, ENPAM, ENASARCO o di altro ente previdenziale? Puoi accedere al credito Synthesis! Richiedi maggiori informazioni.

CLICCA QUI