Trovaci su:          

chiama il numero verde 800858444

Padoan: lavoreremo nei prossimo mesi per una maggiore flessibilità

Padoan: lavoreremo nei prossimo mesi per una maggiore flessibilità

Durante l’audizione di ieri dinanzi alle Commissioni Bilancio diCamera e Senato, al Ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan gli è stato chiesto se con la prossima legge di Bilancio potranno essere adottate misure per rendere più flessibili i pensionamenti.

Il Documento di economia e finanza, di cui si è discusso ieri in Parlamento, non fa alcuna menzione al tema pensione. Padoan tiene a precisare però che il sistema pensionistico “è uno dei pilastri del sistema italiano ed è riconosciuto a livello europeo: siamo un Paese ad alto debito e questo è un valore fondamentale. Il Def 2016 rimanda il dibattito ai prossimi mesi”.

Tuttavia spunti per una profonda riflessione esistono aggiunge il Ministro e “ci sono sia sugli strumenti che sugli incentivi e sui legami tra sistema pensionistico e mercato del lavoro per migliorare le opportunità sia per chi sta per andare in pensione sia per chi deve entrare nel mondo del lavoro”. Padoan ha anche sottolineato quanto sia prioritario l’impegno sul debito pubblico affermando: “confermo che ci si attende un’inversione di tendenza che verrà garantita anche con il previsto piano di privatizzazioni. L’Italia è il Paese che ha avuto l’avanzo primario più duraturo nel tempo della zona euro con un valore positivo costante. Però non è l’unica ragione per cui il debito scende. L’altra ragione è la crescita nominale. E il Governo persegue una politica di riduzione fiscale compatibilmente ai vincoli di bilancio pubblico”.

I prossimi mesi, dunque, vedranno il Governo impegnato a cercare una soluzione per i saldi di finanza pubblica. Ed è quello che spera il Presidente dell’Inps, Tito Boeri, che dopo aver presentato dati secondo cui la generazione del 1980 rischia seriamente di andare in pensione con ben 5 anni di ritardo, arrivando in questo 

Notizie: 
Press & Media: 

Scegli la soluzione più adatta a te!

Dipendente pubblico

dipendente pubblico

Sei un dipendente di un ente pubblico, locale o territoriale e vuoi ottenere un prestito in modo semplice, veloce ed a condizioni vantaggiose? Richiedi maggiori informazioni a Synthesis.

CLICCA QUI

Dipendente statale

dipendente statale

Sei un dipendente statale e hai la necessità di richiedere un prestito rimborsabile mediante trattenuta diretta su busta paga? Richiedi maggiori informazioni a Synthesis.

CLICCA QUI

Dipendente privato

dipendente statale

Sei un dipendente a tempo indeterminato di una società privata o una società di capitali con partecipazione di un ente pubblico e vuoi richiedere un finanziamento veloce, comodo e facile da rimborsare? Invia i tuoi dati a Synthesis, sarai ricontattato immediatamente e ti sarà inviata una proposta personalizzata.

CLICCA QUI

Pensionato

pensionato felice

Sei un pensionato INPS, INPS Gestione Ex INPDAP, ENPAM, ENASARCO o di altro ente previdenziale? Puoi accedere al credito Synthesis! Richiedi maggiori informazioni.

CLICCA QUI