Trovaci su:          

chiama il numero verde 800858444

OAM: gli intermediari sono obbligati ad informare i clienti sulle commissioni per i contratti di mutuo

OAM: gli intermediari sono obbligati ad informare i clienti sulle commissioni per i contratti di mutuo

Con circolare n. 14/2017, l’OAM, l’Organismo per la gestione degli elenchi degli Agenti in attività finanziaria e dei mediatori creditizi, per “prevenire prassi anomale o elusive degli obblighi di legge” ha invitato i mediatori creditizi a garantire la massima trasparenza relativamente alle commissioni applicate alla stipula di un contratto di mutuo.

L’Oam tiene a precisare che al consumatore, il mediatore, non deve fornire un dato sintetico ma deve esattamente indicare “un dato comparativo specifico riguardo le commissioni determinabili dall’intermediario del credito in fase di avvio del rapporto con il cliente.

Ai fini di un calcolo corretto dell’ammontare l’attenzione va posta, dunque, non soltanto sui costi fissi sostenuti dell’intermediario del credito per le attività preliminari di concessione del prestito (c.d. commissioni up front), ma anche sulle commissioni concordate dall’intermediario del credito con i diversi finanziatori per la tipologia di prodotto coincidente con quello richiesto dal cliente al momento dell’avvio del rapporto”.

Dunque, l’intermediario sarà tenuto a “fornire al consumatore una informativa quanto più aderente alla realtà circa l’importo delle commissioni relative alla gamma di prodotti di ciascun finanziatore”.

Dall’informativa, come sottolineato dalla stessa comunicazione, potranno essere escluse soltanto “le commissioni calcolabili esclusivamente ex post: il riferimento può essere, a titolo esemplificativo, a quelle provvigioni che attengono a politiche incentivanti concordate tra il finanziatore e l’intermediario, non preventivamente calcolabili poiché non suscettibili di precisa determinazione se non in un momento successivo alla conclusione dei contratti”. 

Notizie: 
Press & Media: 

Scegli la soluzione più adatta a te!

Dipendente pubblico

dipendente pubblico

Sei un dipendente di un ente pubblico, locale o territoriale e vuoi ottenere un prestito in modo semplice, veloce ed a condizioni vantaggiose? Richiedi maggiori informazioni a Synthesis.

CLICCA QUI

Dipendente statale

dipendente statale

Sei un dipendente statale e hai la necessità di richiedere un prestito rimborsabile mediante trattenuta diretta su busta paga? Richiedi maggiori informazioni a Synthesis.

CLICCA QUI

Dipendente privato

dipendente statale

Sei un dipendente a tempo indeterminato di una società privata o una società di capitali con partecipazione di un ente pubblico e vuoi richiedere un finanziamento veloce, comodo e facile da rimborsare? Invia i tuoi dati a Synthesis, sarai ricontattato immediatamente e ti sarà inviata una proposta personalizzata.

CLICCA QUI

Pensionato

pensionato felice

Sei un pensionato INPS, INPS Gestione Ex INPDAP, ENPAM, ENASARCO o di altro ente previdenziale? Puoi accedere al credito Synthesis! Richiedi maggiori informazioni.

CLICCA QUI