Trovaci su:          

chiama il numero verde 800858444

OAM: chiarimenti in merito alle attività degli intermediari del credito

OAM: chiarimenti in merito alle attività degli intermediari del credito

L’OAM, per evitare che si venissero a creare anomalie o abusi di obblighi di legge, ha ritenuto opportuno chiarire agli intermediari del credito del settore cessione del quinto dello stipendio e della pensione, quali siano i limiti delle attività da essi svolte.

Ricordiamo, innanzitutto, che l’attività di mediazione creditizia è disciplinata dal Testo Unico Bancario n. 335/1993 e dal decreto legislativo 141/2010, i quali stabiliscono requisiti e obblighi per un corretto e sano svolgimento della professione.

Infatti, in base all’art. 128 quater, comma 1, del TUB l’agente in attività finanziaria può svolgere in via esclusiva la promozione e la conclusione di contratti relativi alla concessione di finanziamenti sotto qualsiasi forma o alla prestazione di servizi di pagamento, su mandato diretto di intermediari finanziari, istituti di pagamento e istituti di moneta elettronica, banche o Poste italiane. Mentre secondo il disposti dell’art. 128 sexies, comma1, del TUB il mediatore creditizio mette in relazione banche o intermediari finanziari con la potenziale clientela per la concessione di finanziamenti sotto qualsiasi forma.

Sia l’agente in attività finanziaria che il mediatore creditizio possono svolgere esclusivamente le attività loro riservate nonché quelle connesse o strumentali, come ad esempio attività di carattere ausiliario rispetto a quella esercitata (studio, ricerca, analisi in materia economica e finanziaria, informazione commerciale).

Il D.P.R. 1801/1950 disciplina, invece, la cessione del quinto dello stipendio che non è una forma di credito finalizzato attraverso cui il debitore rimborsa il finanziamento attraverso la cessione volontaria di una quota che non può in alcun caso essere superiore al quinto del proprio stipendio netto mensile, per un massimo di 120 rate. La cessione del quinto rientra, però senza dubbio, tra i contratti relativi alla concessione di finanziamento sotto qualsiasi forma nel cui ambito gli intermediari del credito possono svolgere la loro attività di promozione o conclusione.

Orbene, è proprio nell’ambito della cessione del quinto, che l’OAM, nello svolgere la sua attività di vigilanza dopo ripetute segnalazioni, ha scoperto la prassi, oramai consolidata, degli intermediari del credito di offrire alla clientela, a seguito di rinnovo di operazioni di finanziamento contro cessione del quinto, un servizio accessorio di recupero degli oneri non maturati del finanziamento estinto.

Dettagliatamente l’intermediario, dopo aver intermediato il contrato e quindi dopo aver maturato la propria provvigione, propone, per conto del cliente, dapprima reclamo all’intermediario finanziario per ottenere il rimborso degli oneri non maturati a seguito dell’estinzione anticipata e successivamente all’Arbitro Bancario Finanziario.

Questa attività, che non rientra neanche nel concetto di attività connessa o strumentale, è assolutamente in contrasto con il principio di esclusività previsto dal TUB. 

Notizie: 
Press & Media: 

Scegli la soluzione più adatta a te!

Dipendente pubblico

dipendente pubblico

Sei un dipendente di un ente pubblico, locale o territoriale e vuoi ottenere un prestito in modo semplice, veloce ed a condizioni vantaggiose? Richiedi maggiori informazioni a Synthesis.

CLICCA QUI

Dipendente statale

dipendente statale

Sei un dipendente statale e hai la necessità di richiedere un prestito rimborsabile mediante trattenuta diretta su busta paga? Richiedi maggiori informazioni a Synthesis.

CLICCA QUI

Dipendente privato

dipendente statale

Sei un dipendente a tempo indeterminato di una società privata o una società di capitali con partecipazione di un ente pubblico e vuoi richiedere un finanziamento veloce, comodo e facile da rimborsare? Invia i tuoi dati a Synthesis, sarai ricontattato immediatamente e ti sarà inviata una proposta personalizzata.

CLICCA QUI

Pensionato

pensionato felice

Sei un pensionato INPS, INPS Gestione Ex INPDAP, ENPAM, ENASARCO o di altro ente previdenziale? Puoi accedere al credito Synthesis! Richiedi maggiori informazioni.

CLICCA QUI