Trovaci su:          

chiama il numero verde 800858444

Milano si prepara alla grande Fiera del Salone del Mobile

Milano si prepara alla grande Fiera del Salone del Mobile

Al via domani la 56esima edizione del Salone del Mobile di Milano. Ospite illustre il Capo dello Stato, Sergio Mattarella, che inaugurerà la fiera. Un evento molto atteso per l’industria italiana dell’arredo che rappresenta uno dei pilastri più importanti del made in Italy nel mondo. Un settore che ha visto negli ultimi due anni crescere la sua produzione con un +2,3% a fine 2016, complice anche il bonus mobili che ha consentito una crescita interna del 3,1%.

La fiera del Salone del Mobile di Milano è una vetrina internazionale straordinaria per il settore del design, con oltre 2mila espositori e una media di trecentomila visitatori divisi tra 165 Paesi.

Un evento, questo, che creerà un indotto turistico di circa 230 milioni di euro e che affollerà Milano fuori e dentro la fiera con oltre 400mila persone.

Per questo motivo sono previsti nella giornata di oggi incontri tra il Comune di Milano e l’azienda di trasporto pubblico per evitare lo sciopero indetto proprio per domani in occasione dell’inaugurazione della fiera. Se lo sciopero dovesse essere confermato, i disagi saranno non pochi e l’immagine della città subirebbe danni.

Come dicevamo, in precedenza, sono attesi in fiera moltissimi operatori esteri, il 2016, infatti, ha visto una presenza estera del 70% e gran parte della produzione italiana di mobili è destinata all’esportazione in molti Paesi dell’Unione europea, come spiega Claudio Feltrin, Presidente di Assaredo, “l’Europa andrebbe ormai considerata, insieme all’Italia, come un mercato domestico”.

Grossi introiti arrivano da Paesi lontani come gli Stati Uniti che hanno chiuso il 2016 al terzo posto dietro Francia e Germania con circa 912 milioni di export. Segue la Cina che rappresenta il settimo mercato di indotto per il settore dell’arredo italiano con 317 milioni di esportazioni.

Dunque, il Salone del Mobile rappresenta una tappa fondamentale per il rilancio del made Italy a livello mondiale e come dichiara il suo Presidente, Claudio Luti “occorre investire e lavorare tutti insieme affinché Milano e il suo Salone rimangano l’unico luogo in cui è necessario essere presenti per conoscere le novità e il meglio della creatività”. 

Notizie: 
Press & Media: 

Scegli la soluzione più adatta a te!

Dipendente pubblico

dipendente pubblico

Sei un dipendente di un ente pubblico, locale o territoriale e vuoi ottenere un prestito in modo semplice, veloce ed a condizioni vantaggiose? Richiedi maggiori informazioni a Synthesis.

CLICCA QUI

Dipendente statale

dipendente statale

Sei un dipendente statale e hai la necessità di richiedere un prestito rimborsabile mediante trattenuta diretta su busta paga? Richiedi maggiori informazioni a Synthesis.

CLICCA QUI

Dipendente privato

dipendente statale

Sei un dipendente a tempo indeterminato di una società privata o una società di capitali con partecipazione di un ente pubblico e vuoi richiedere un finanziamento veloce, comodo e facile da rimborsare? Invia i tuoi dati a Synthesis, sarai ricontattato immediatamente e ti sarà inviata una proposta personalizzata.

CLICCA QUI

Pensionato

pensionato felice

Sei un pensionato INPS, INPS Gestione Ex INPDAP, ENPAM, ENASARCO o di altro ente previdenziale? Puoi accedere al credito Synthesis! Richiedi maggiori informazioni.

CLICCA QUI