Trovaci su:          

chiama il numero verde 800858444

Incompatibilità tra mediatori e Aaf? Ci pensa l’OAM a chiarirla

Era da tempo che la si attendeva e finalmente è arrivata. Parliamo della comunicazione n. 7/15 dell’OAM riguardante precisazioni circa l’incompatibilità tra l’esercizio di agenzia in attività finanziaria e di mediazione creditizia e quelle di agenzia di assicurazione e di mediazione di assicurazione e riassicurazione. Le disposizioni normative relative a questi rapporti sono contenute dell’art. 17 del D.Lgs. del 13 agosto 2010 n. 141. L’articolo 17 testualmente riporta: “l’attività di agenzia in attività finanziaria non è compatibile con le attività di mediazione di assicurazione o di riassicurazione previste dal D. Lgs. 7 settembre 2005 n. 209 e l’attività di mediazione creditizia non è compatibile con l’attività di agenzia di assicurazione prevista dal D. Lgs. 7 settembre 2005 n. 209. L’art. 109 c. 2 di suddetto decreto legislativo definito “Codice delle Assicurazioni Private”, definisce per agenti di assicurazione iscritti nella Sezione “A” del Registro Unico degli Intermediari (RUI) assicurativi e riassicurativi coloro che in qualità di intermediari agiscono in nome e per conto di una o più imprese di assicurazione o di riassicurazione; differentemente per mediatori di assicurazione o di riassicurazione, i broker per intenderci, coloro che in qualità di intermediari iscritti nella sezione “B” del RUI, agiscono su incarico del cliente e senza poteri di rappresentanza delle imprese assicurative o riassicurative. La norma, inoltre, prevede che tali intermediari possono avvalersi per l’attività di intermediazione svolta fuori sede di soggetti iscritti nella sezione “E” del RUI, quali i dipendenti, i collaboratori i produttori degli stessi intermediari. Chiarito il quadro normativo, per evitare che dilaghino prassi poco ortodosse o elusive delle disposizioni di legge, l’OAM ha ritenuto opportuno offrire agli operatori del settore una serie di chiarimenti in ordine alla incompatibilità, ponendo maggiore attenzione alle forme di collaborazione espletate dai soggetti iscritti negli albi tenuti proprio dall’Organismo. Innanzitutto l’OAM tiene a precisare che le incompatibilità stabilite dall’art. 17 del D.Lgs. 141 devono applicarsi anche ai collaboratori di cui i soggetti iscritti si avvalgono per lo svolgimento della loro attività nei confronti del pubblico. Una chiara lettura dell’art. 17 infatti evidenzia che l’incompatibilità non riguarda il concetto di iscrizione nella relativa sezione del RUI ma lo svolgimento in concreto dell’attività di agenzia di assicurazione o di mediazione assicurativa. Detto ciò i soggetti iscritti nella sezione A o B del RUI svolgono attività di agenzia di assicurazione o di mediazione assicurativa incompatibili con quella di mediazione creditizia o di agenzia in attività finanziaria. A rigor di logica, dunque, questa regola vale anche per i collaboratori dei suddetti soggetti in quanto svolgono attività per conto di questi ultimi. Per le stesse motivazioni un mediatore creditizio, iscritto nell’elenco dell’OAM, oppure un collaboratore o un dipendente del mediatore non potrà svolgere l’attività incompatibile di agenzia di assicurazione neanche come collaboratore per conto di un intermediario che esercita l’attività di agente assicurativo iscritto nella sezione A del RUI.

Notizie: 
Press & Media: 

Scegli la soluzione più adatta a te!

Dipendente pubblico

dipendente pubblico

Sei un dipendente di un ente pubblico, locale o territoriale e vuoi ottenere un prestito in modo semplice, veloce ed a condizioni vantaggiose? Richiedi maggiori informazioni a Synthesis.

CLICCA QUI

Dipendente statale

dipendente statale

Sei un dipendente statale e hai la necessità di richiedere un prestito rimborsabile mediante trattenuta diretta su busta paga? Richiedi maggiori informazioni a Synthesis.

CLICCA QUI

Dipendente privato

dipendente statale

Sei un dipendente a tempo indeterminato di una società privata o una società di capitali con partecipazione di un ente pubblico e vuoi richiedere un finanziamento veloce, comodo e facile da rimborsare? Invia i tuoi dati a Synthesis, sarai ricontattato immediatamente e ti sarà inviata una proposta personalizzata.

CLICCA QUI

Pensionato

pensionato felice

Sei un pensionato INPS, INPS Gestione Ex INPDAP, ENPAM, ENASARCO o di altro ente previdenziale? Puoi accedere al credito Synthesis! Richiedi maggiori informazioni.

CLICCA QUI