Trovaci su:          

chiama il numero verde 800858444

Il microcredito vola nel settore commercio

È stata la primavera scorsa a dare il via libero al Fondo di garanzia pubblica per le piccole e medio imprese, le piccolissime imprese e i soggetti dotati di partita iva. A partire da quella data sono state all’incirca mille domande presentate con un erogato di oltre 20 milioni di euro. La media è una operazione su due, precisamente sono state 537 le richieste di cui 238 provengono dal settore servizi e 158 dal mercato manifatturiero.

Da un punto di vista geografico il maggior numero di richieste è concentrato tra Campania, Sicilia e Lazio, rappresentando un terzo del numero totale delle richieste con un erogato di circa 9 milioni di euro. 

I dati ci vengono forniti dal Ministero dello Sviluppo Economico, il cui direttore generale per gli incentivi alle imprese, Carlo Sappino, cosi si pronuncia “nel 2015 sul fronte degli strumento sono stati impegnati per prestare garanzia solo 4 milioni di euro a fronte di una disponibilità di 30 milioni di risorse statali a cui sono aggiunti altri 4,5 di versamenti volontari. Quest’anno saranno ancora riservati trenta milioni delle disponibilità del Fondo a cui si andranno ad aggiungere il residuo dei contributi volontari e gli eventuali futuri versamenti volontari. Nella gestione delle procedure non si sono viste particolari difficoltà operative. Tuttavia c’è stato un forte calo del numero delle prenotazioni rispetto al numero delle operazioni accolte”.

Tuttavia, secondo Francesco Perrini, docente di imprenditorialità sociale alla Bocconi di Milano “si dovrebbero utilizzare degli intermediari finanziari dotati di team dedicati e focalizzati sullo strumento e sulla fornitura dei servizi ai richiedenti. Oltre a nuove categorie di professionisti l’accesso alla garanzia andrebbe offerto a particolari categorie di persone in stato di difficoltà che si vogliono reinserire nella società. Penso agli ex carcerati o gli ex tossicodipendenti che hanno imparato una professione e ora si vogliono mettere in gioco sul mercato”. 

 

Prestito Personale - Richiedi un preventivo. 

Approfondimenti sui prestiti personali

Notizie: 
Press & Media: 

Scegli la soluzione più adatta a te!

Dipendente pubblico

dipendente pubblico

Sei un dipendente di un ente pubblico, locale o territoriale e vuoi ottenere un prestito in modo semplice, veloce ed a condizioni vantaggiose? Richiedi maggiori informazioni a Synthesis.

CLICCA QUI

Dipendente statale

dipendente statale

Sei un dipendente statale e hai la necessità di richiedere un prestito rimborsabile mediante trattenuta diretta su busta paga? Richiedi maggiori informazioni a Synthesis.

CLICCA QUI

Dipendente privato

dipendente statale

Sei un dipendente a tempo indeterminato di una società privata o una società di capitali con partecipazione di un ente pubblico e vuoi richiedere un finanziamento veloce, comodo e facile da rimborsare? Invia i tuoi dati a Synthesis, sarai ricontattato immediatamente e ti sarà inviata una proposta personalizzata.

CLICCA QUI

Pensionato

pensionato felice

Sei un pensionato INPS, INPS Gestione Ex INPDAP, ENPAM, ENASARCO o di altro ente previdenziale? Puoi accedere al credito Synthesis! Richiedi maggiori informazioni.

CLICCA QUI