Trovaci su:          

chiama il numero verde 800858444

Il bail-in in soccorso anche del Ministero dell’Economia

È di pochi minuti fa la notizia, rilasciata dalla Responsabile del debito pubblico Maria Cannata, che il bail-in, oltre che a prevedere il salvataggio delle banche, potrebbe aiutare il Ministero dell’Economia a finanziarsi sul mercato, promuovendo l’acquisto di titoli di Stato a più lunga scadenza. Come oramai è noto la nuova normativa europea sui salvataggi delle banche prevede perdite per azionisti e titolari di obbligazioni subordinate che sono state emesse da una banca che per svariati motivi è oggetto di salvataggio. Con la presentazione del primo rapporto sul debito pubblico, la Dott.ssa Cannata tiene a precisare che “il Tesoro ha una base di investitori retail molto fedeli; ciò nonostante è chiaro che se i tassi sono negativi il retail non viene. Quindi il bail-in potrebbe favorire le scadenze un po’ più lunghe”. La responsabile del Tesoro, inoltre tiene a precisare che non esiste alcun’ombra sulla gestione dei derivati sui quali, sottolinea, “non è mai esistita l’ipotesi di porre il segreto di Stato”, anzi “la spesa in derivati nel 2015 grosso modo è analoga a quella del 2014”. Nel 2015 i derivati hanno aumentato la spesa pubblica di 3,6 miliardi contro i 4,7 miliardi del 2014. Tuttavia il Tesoro conferma che il 2016 sarà l’anno in cui cadrà la data di esercizio di una clausola di estinzione anticipata su una posizione in derivati con un mark to market “negativo per 855 miliardi”. A tal proposito la dirigente del Tesoro afferma: “dubito che il mark to market possa essere cambiato significativamente da allora”. Dal primo rapporto presentato a Via XX Settembre si evince che “gran parte delle scadenze, in termini di nozionale, si concentrano nei primi anni, fino al 2019. Sempre in termini di valore nazionale, a partire dal 2023 il portafoglio derivati risulta dimezzato”.

Notizie: 
Press & Media: 

Scegli la soluzione più adatta a te!

Dipendente pubblico

dipendente pubblico

Sei un dipendente di un ente pubblico, locale o territoriale e vuoi ottenere un prestito in modo semplice, veloce ed a condizioni vantaggiose? Richiedi maggiori informazioni a Synthesis.

CLICCA QUI

Dipendente statale

dipendente statale

Sei un dipendente statale e hai la necessità di richiedere un prestito rimborsabile mediante trattenuta diretta su busta paga? Richiedi maggiori informazioni a Synthesis.

CLICCA QUI

Dipendente privato

dipendente statale

Sei un dipendente a tempo indeterminato di una società privata o una società di capitali con partecipazione di un ente pubblico e vuoi richiedere un finanziamento veloce, comodo e facile da rimborsare? Invia i tuoi dati a Synthesis, sarai ricontattato immediatamente e ti sarà inviata una proposta personalizzata.

CLICCA QUI

Pensionato

pensionato felice

Sei un pensionato INPS, INPS Gestione Ex INPDAP, ENPAM, ENASARCO o di altro ente previdenziale? Puoi accedere al credito Synthesis! Richiedi maggiori informazioni.

CLICCA QUI