Trovaci su:          

chiama il numero verde 800858444

Dipendenti statali: aumenti stipendiali e bonus di merito

Dipendenti statali: aumenti stipendiali e bonus di merito

Siglato ieri l’accordo tra Governo e Sindacati per il rinnovo dei contratti dei dipendenti statali e per l’aumento degli stipendi nell’ampio quadro della riforma della Pubblica amministrazione.

Lo stesso Renzi ha cinguettato su Twitter, annunciando lo sblocco dei contratti del pubblico impiego la cui attesa è durata da sette anni.

Secondo quanto riportato nel verbale dell’accordo l’aumento si aggirerà intorno agli 85 euro e saranno interessati soprattutto coloro che hanno stipendi più bassi degli statali.  

Quindi l’aumento stipendiale privilegerà le fasce di reddito degli statali che hanno subito di più gli effetti della crisi. L’idea è quella di andare a diminuire gli stipendi del personale della Pubblica amministrazione.

Il problema però è che tra le fasce reddituali più basse rientrano pressappoco 200mila lavoratori statali che sono quelli più a rischio per la perdita del bonus di 80 euro, che prevede il limite di 26mila euro annui. Infatti che guadagna tra i 24 e i 26 mila euro all’anno, e si vedrà aumentato lo stipendio sforerebbe la soglia, per questo motivo saranno previsti strumenti fiscali per evitare la perdita del bonus Irpef.

Un’altra importante novità prevista nel nuovo contratto dei dipendenti statali è il superamento della riforma Brunetta. La riforma del 2009, oltre a prevedere bonus di merito, stabiliva che la contrattazione non poteva prevalere sulla legislazione. Questo limite sarà applicato a tutti i comparti della P.A. compresa la scuola, così come richiesto anche dai sindacati. La riforma Brunetta lasciava senza bonus almeno un quarto dei lavoratori statali, il nuovo accordo, invece, stabilirà nuove forme di contratto che saranno oggetto di discussione delle prossime tavole rotonde tra il Governo e i Sindacati. 

Notizie: 
Press & Media: 

Scegli la soluzione più adatta a te!

Dipendente pubblico

dipendente pubblico

Sei un dipendente di un ente pubblico, locale o territoriale e vuoi ottenere un prestito in modo semplice, veloce ed a condizioni vantaggiose? Richiedi maggiori informazioni a Synthesis.

CLICCA QUI

Dipendente statale

dipendente statale

Sei un dipendente statale e hai la necessità di richiedere un prestito rimborsabile mediante trattenuta diretta su busta paga? Richiedi maggiori informazioni a Synthesis.

CLICCA QUI

Dipendente privato

dipendente statale

Sei un dipendente a tempo indeterminato di una società privata o una società di capitali con partecipazione di un ente pubblico e vuoi richiedere un finanziamento veloce, comodo e facile da rimborsare? Invia i tuoi dati a Synthesis, sarai ricontattato immediatamente e ti sarà inviata una proposta personalizzata.

CLICCA QUI

Pensionato

pensionato felice

Sei un pensionato INPS, INPS Gestione Ex INPDAP, ENPAM, ENASARCO o di altro ente previdenziale? Puoi accedere al credito Synthesis! Richiedi maggiori informazioni.

CLICCA QUI