Trovaci su:          

chiama il numero verde 800858444

Dal report dell’Abi emerge un segnale di ripresa

L'economia italiana è "avviata su un percorso di chiara ripresa". E' quanto si legge nel rapporto di previsione Afo 2015-2017 elaborato dall'Abi, secondo cui dopo una crescita dello 0,8% di quest'anno, il Pil italiano salirà dell'1,5% nel 2016 e dell'1,6% nel 2017.

I prestiti ai residenti hanno raggiunto nel 2015 un margine di + 0,1%, destinato a crescere del 2% nel 2016 e addirittura del +3,1% nel 2017.

Il credito alle famiglie anche segna una buona ripresa mentre ancora un po’ indietro resta l’erogazione al settore produttivo  a causa di uno scarso rendimento delle imprese e che quindi risultano poco meritevoli di erogazione di credito. 

Tuttavia, secondo il rapporto dell’Abi, che come è noto, rappresenta un punto di riferimento fondamentale per i maggiori centri studi delle banche, le banche italiane restano “solide e affidabili” e continueranno ad offrire “adeguato supporto finanziario a famiglie e imprese”. Purtroppo le note dolenti continuano a restare la redditività bancaria e le sofferenze. Per ciò che concerne la prima, nonostante la previsione finale nel 2017 di un netto recupero, il rendimento del capitale delle banche italiane rimarrà fermo al 2,7%, una percentuale di gran lunga inferiore a quella pre crisi. Per quanto riguarda le sofferenze, invece, le banche italiane dovranno attendere ancora un pochino, infatti è previsto un calo solo nel 2017.

In tema di sofferenze bancarie e di salvataggio di banche in crisi in Europa, il Direttore Generale dell’Abi Giovanni Sabatini ha fatto notare che “ci sono comportamenti non formalizzati, non omogenei tra i diversi paesi: chiediamo di capire quali sono le differenze”. 

Notizie: 
Press & Media: 

Scegli la soluzione più adatta a te!

Dipendente pubblico

dipendente pubblico

Sei un dipendente di un ente pubblico, locale o territoriale e vuoi ottenere un prestito in modo semplice, veloce ed a condizioni vantaggiose? Richiedi maggiori informazioni a Synthesis.

CLICCA QUI

Dipendente statale

dipendente statale

Sei un dipendente statale e hai la necessità di richiedere un prestito rimborsabile mediante trattenuta diretta su busta paga? Richiedi maggiori informazioni a Synthesis.

CLICCA QUI

Dipendente privato

dipendente statale

Sei un dipendente a tempo indeterminato di una società privata o una società di capitali con partecipazione di un ente pubblico e vuoi richiedere un finanziamento veloce, comodo e facile da rimborsare? Invia i tuoi dati a Synthesis, sarai ricontattato immediatamente e ti sarà inviata una proposta personalizzata.

CLICCA QUI

Pensionato

pensionato felice

Sei un pensionato INPS, INPS Gestione Ex INPDAP, ENPAM, ENASARCO o di altro ente previdenziale? Puoi accedere al credito Synthesis! Richiedi maggiori informazioni.

CLICCA QUI