Trovaci su:          

chiama il numero verde 800858444

Anche per il telemarketing occorre il consenso

Anche per il telemarketing occorre il consenso

I sistemi automatici per attività di telemarketing da oggi avranno due restrizioni. La prima restrizione proviene dalla Corte di Cassazione secondo cui, senza il consenso dei clienti, un’azienda non può in alcun modo contattarli anche se i loro dati sono pubblicati negli elenchi telefonici. La seconda restrizione, invece, arriva dal Garante della privacy che ha categoricamente vietato ad una società di formare per proprio conto un elenco telefonico procurandosi i numeri di telefono attraverso il sistema del web scraping, ossia via internet.

Con sentenza n. 2196, depositata ieri, la Corte di Cassazione ha dato conferma di un provvedimento precedentemente emanato dal Garante che aveva bloccato un’iniziativa commerciale della società Enel Energia che si basava sulle cosiddette “telefonate mute”, nel senso che chi rispondeva si sentiva riagganciare il telefono. Questo perché l’azienda utilizzava un sistema automatico che prevedeva un numero di chiamate superiore a quello dei centralisti per aumentare in questo modo la produttività del call center.

Ovviamente al provvedimento si erano opposti sia l’azienda Enel che il fornitore del sistema affermando che il provvedimento del garante era ingiustificato dal momento che l’art. 7 della direttiva europea 95/46 non consente agli Stati UE di prevedere requisiti supplementari per il trattamento dei dati personali.

Dal canto suo, invece, la Suprema Corte ribadisce che nella citta direttiva prevale in maniera assoluta il principio del consenso espresso, a cui sono previste deroghe ma che non sono riconducibili ai casi delle telefonate mute. La Corte ha, inoltre, ribadito che gli articoli 4 e 11 del Codice della privacy impongono di gestire i dati personali con “correttezza, pertinenza e non eccedenza rispetto alle finalità del loro utilizzo”.

Infine, il Garante della privacy ha ulteriormente precisato che ricavare i dati attraverso il web scraping è illegittimo e che l’unico metodo per ricavarli è quello di attingerli dall’archivio elettronico che raccoglie i numeri di telefono dei clienti di tutti gli operatori di telefonia fissa e mobile

Notizie: 
Press & Media: 

Scegli la soluzione più adatta a te!

Dipendente pubblico

dipendente pubblico

Sei un dipendente di un ente pubblico, locale o territoriale e vuoi ottenere un prestito in modo semplice, veloce ed a condizioni vantaggiose? Richiedi maggiori informazioni a Synthesis.

CLICCA QUI

Dipendente statale

dipendente statale

Sei un dipendente statale e hai la necessità di richiedere un prestito rimborsabile mediante trattenuta diretta su busta paga? Richiedi maggiori informazioni a Synthesis.

CLICCA QUI

Dipendente privato

dipendente statale

Sei un dipendente a tempo indeterminato di una società privata o una società di capitali con partecipazione di un ente pubblico e vuoi richiedere un finanziamento veloce, comodo e facile da rimborsare? Invia i tuoi dati a Synthesis, sarai ricontattato immediatamente e ti sarà inviata una proposta personalizzata.

CLICCA QUI

Pensionato

pensionato felice

Sei un pensionato INPS, INPS Gestione Ex INPDAP, ENPAM, ENASARCO o di altro ente previdenziale? Puoi accedere al credito Synthesis! Richiedi maggiori informazioni.

CLICCA QUI