Trovaci su:          

chiama il numero verde 800858444

Acf ed Abf: competenze e limiti

Acf ed Abf: competenze e limiti

Con l’entrata in scena in gennaio dell’Arbitro per le controversie finanziarie presso Consob è necessario analizzare i limiti di competenza per poterlo distinguere dall’Abf di Banca d’Italia che invece opera già dall’ottobre 2099 e che si occupa della risoluzione stragiudiziale delle liti in materia bancaria

Per quanto riguarda la materia su cui intervenire, l’Acf è competente per liti sorte tra investitori e intermediari e riguardano la violazione, da parte di questi ultimi, degli obblighi di diligenza, correttezza, informazione e trasparenza nei confronti degli investitoti durante l’esercizio delle loro attività che sono disciplinate dalla parte II del Tuf.

L’Abf, invece, interviene per liti sorte in relazione ad operazioni e servizi bancari e finanziari e dunque non sono di sua competenza le controversie nate per le attività di investimento.

Per quanto richiama l’ambito di applicazione, Banca D’Italia fa riferimento ai criteri stabiliti dalla disciplina di trasparenza dei servizi bancari e finanziari. A tal proposito la Consob rimanda al suo regolamento del dicembre 2008 disciplinante le procedure di conciliazione e arbitrato in materia di servizi di investimento e gestione collettiva del risparmio che faceva riferimento ad un protocollo di intesa tra la camera di conciliazione e arbitrato istituita presso la Consob e il sistema di risoluzione stragiudiziale delle controversie di cui all’art. 128 bisdel D. Lgs. 385/93.

Proprio in materia di competenza è da sottolineare come in questi ultimi anni sono stati presentati dinanzi all’Abf numerosissime controversie avente ad oggetto il contratto di deposito titoli in amministrazione. Su tale materia il Collegio di coordinamento dell’Abf ha escluso la competenza dell’Arbitro bancario nei casi in cui il cliente lamenti le scelte di investimento e non la custodia degli strumenti finanziari depositati. 

Notizie: 
Press & Media: 

Scegli la soluzione più adatta a te!

Dipendente pubblico

dipendente pubblico

Sei un dipendente di un ente pubblico, locale o territoriale e vuoi ottenere un prestito in modo semplice, veloce ed a condizioni vantaggiose? Richiedi maggiori informazioni a Synthesis.

CLICCA QUI

Dipendente statale

dipendente statale

Sei un dipendente statale e hai la necessità di richiedere un prestito rimborsabile mediante trattenuta diretta su busta paga? Richiedi maggiori informazioni a Synthesis.

CLICCA QUI

Dipendente privato

dipendente statale

Sei un dipendente a tempo indeterminato di una società privata o una società di capitali con partecipazione di un ente pubblico e vuoi richiedere un finanziamento veloce, comodo e facile da rimborsare? Invia i tuoi dati a Synthesis, sarai ricontattato immediatamente e ti sarà inviata una proposta personalizzata.

CLICCA QUI

Pensionato

pensionato felice

Sei un pensionato INPS, INPS Gestione Ex INPDAP, ENPAM, ENASARCO o di altro ente previdenziale? Puoi accedere al credito Synthesis! Richiedi maggiori informazioni.

CLICCA QUI