Trovaci su:          

chiama il numero verde 800858444

Acf: l’onere della prova è a carico del cliente ricorrente

Acf: l’onere della prova è a carico del cliente ricorrente

Nel precedente articolo abbiamo affrontato l’ingresso nel mondo delle controversie bancarie della nuova figura arbitrale (Arbitro per le controversie finanziarie).

Oggi, invece, ci occuperemo della procedura, nello specifico quali sono le azioni promosse e a carico di chi spetta l’onere della prova.

Iniziamo col dire che il reclamo da parte del cliente non può essere ridotto ad una semplice comunicazione all’intermediario resistente di aver presentato ricorso all’Arbitro. Non è richiesta una forma specifica per la presentazione del reclamo ma è sufficiente che abbia forma scritta e che indichi con chiarezza le pretese avanzate.

Inoltre, è utile ricordare che il reclamo deve essere presentato esclusivamente dal cliente e non può essere avanzato da un terzo quale rappresentante del cliente.

Di maggiore rilevanza appare l’indicazione, più volte ribadita, che spetta al cliente ricorrente fornire l’onere della prova relativamente alla conoscenza del reclamo da parte dell’intermediario.

Il ricorso all’Arbitro deve essere proposto entro un anno dalla presentazione del reclamo all’intermediario.

Infine è utile sottolineare che il cliente, in sede di reclamo, non è tenuto ad allegare una relazione tecnica che provi le proprie ragioni, ma può farlo successivamente con il ricorso all’Arbitro. Questo perché la funzione del reclamo è solo quella di mettere a conoscere dell’intermediario le contestazioni mosse a suo carico e non quella di evidenziargli sin da subito gli elementi a supporto del cliente ricorrente

Press & Media: 

Scegli la soluzione più adatta a te!

Dipendente pubblico

dipendente pubblico

Sei un dipendente di un ente pubblico, locale o territoriale e vuoi ottenere un prestito in modo semplice, veloce ed a condizioni vantaggiose? Richiedi maggiori informazioni a Synthesis.

CLICCA QUI

Dipendente statale

dipendente statale

Sei un dipendente statale e hai la necessità di richiedere un prestito rimborsabile mediante trattenuta diretta su busta paga? Richiedi maggiori informazioni a Synthesis.

CLICCA QUI

Dipendente privato

dipendente statale

Sei un dipendente a tempo indeterminato di una società privata o una società di capitali con partecipazione di un ente pubblico e vuoi richiedere un finanziamento veloce, comodo e facile da rimborsare? Invia i tuoi dati a Synthesis, sarai ricontattato immediatamente e ti sarà inviata una proposta personalizzata.

CLICCA QUI

Pensionato

pensionato felice

Sei un pensionato INPS, INPS Gestione Ex INPDAP, ENPAM, ENASARCO o di altro ente previdenziale? Puoi accedere al credito Synthesis! Richiedi maggiori informazioni.

CLICCA QUI